Boeing 737 Ethiopian Airlines
Boeing 737 Ethiopian Airlines (Getty Images)

Tre grandi compagnie aeree cinesi hanno chiesto un risarcimento al colosso statunitense Boeing dopo il blocco ed il rinvio delle consegne dei 737 Max 800

Tre compagnie aerei cinesi sarebbero in procinto di chiedere i danni al colosso Boeing dopo che la società statunitense ha deciso la messa a terra del modello 737 Max 800. Secondo quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, hanno avanzato una formale richiesta di indennizzo a Boeing tale da compensare il blocco ed il rinvio delle consegne dei velivoli in questione. La decisione della più grande costruttrice statunitense di aeromobili è giunta dopo gli incidenti aerei dello scorso ottobre e dello scorso marzo. Il velivolo adesso non potrà tornare in volo prima di aver terminato tutti i controlli e le verifiche del caso, tra cui quelle richieste da ogni paese.

Non c’è pace per Boeing: tre grandi compagnie cinesi chiedono risarcimento

China Southern, China Eastern e Air China hanno chiesto formalmente un risarcimento al colosso statunitense Boeing dopo lo stop ai velivoli 737 Max 800. Boeing, secondo quanto scritto da La Repubblica, dopo gli incidenti in Etiopia ed Indonesia che avevano avuto come protagonista questo modello di velivolo ha deciso la messa a terra dell’aereo. Adesso, però le tre compagnie, dopo aver chiesto prima la sospensione dei voli del 737 per questioni di sicurezza, hanno fatto una richiesta formale di indennizzo per risarcire il blocco ed il rinvio della consegna degli aerei da parte della società statunitense. Alcune compagnie hanno deciso, inoltre, di sospendere gli ordini del velivolo che prima dei due disastri era considerato il più richiesto e ambito. Adesso il 737 Max ha terminato la fase di revisione del sistema MCAS (Manoeuvering Characteristics Augmentation System), il cui malfunzionamento è considerato la principale causa degli incidenti, ma dovrà aspettare il controllo della FAA, l’ente statunitense che regola il settore aereo, prima di poter tornare a solcare i cieli. A queste tempistiche si aggiungono anche quelle legate alle verifiche richieste da ogni paese che vogliono approfondire la questione dopo i due disastri consumatisi nel giro di pochi mesi.

Leggi anche —> Boeing rifiutò le modifiche al velivolo dopo il primo incidente aereo

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore