CONDIVIDI
incidente motocross
Incidente in gara di motocross, paura per un pilota 16enne

Un pilota di appena 16 anni cade dal proprio mezzo durante una competizione di motocross. Ha battuto con la testa al suolo.

Un incidente a bordo di un mezzo da motocross poteva costare molto caro ad un giovanissimo centauro di soli 16 anni. Il ragazzo ha perso il controllo del proprio mezzo, una moto 125 di cilindrata, durante le fasi di partenza di una gara. Si trattava di una competizione di motocross organizzata dal Motoclub Fara Vicentino, in provincia di Vicenza. La corsa faceva parte del Trofeo Interclub Motocross. L’adolescente, che si trova attualmente ricoverato all’ospedale ‘San Bortolo’ nella città berica, era apparso subito grave. Aveva battuto la testa sul suolo nonostante indossa regolarmente il casco e fosse protetto da tutte le precauzioni del caso. L’impatto dopo la caduta dalla due ruote da motocross lo aveva lasciato senza sensi.

Motocross, grave incidente per un giovanissimo

Il 16enne ha ripreso i sensi grazie alle cure immediate prestate dal personale sanitario presente sul posto. L’incidente è avvenuto nella località di Prà Fontana. Il giovane è invece originario della provincia di Padova. Non è stato altrettanto fortunato invece un altro giovane, di 27 anni. Si trattava di Davide Artale, collaboratore tecnico della squadra del Siracusa Calcio, in Serie C. Il ragazzo viaggiava con accanto a se, sul lato passeggeri, il 20enne Maurice Gomis. Quest’ultimo è il terzo dei tre fratelli Gomis, tutti portieri professionisti. Il secondo, Alfred, è attualmente tesserato con la SPAL, in Serie A. Ed è rimasto soltanto leggermente ferito. Per Artale però non c’è stato niente da fare. Lo schianto si è verificato due notti fa a 15 km da Siracusa.

Segui le nostre notizie anche su Google news

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori