CONDIVIDI
remo girone dramma
Dalla Balivo è andato Remo Girone, che ha parlato del suo dramma

L’attore Remo Girone rende nota l’odissea che anni fa ha dovuto affrontare per colpa di una grave malattia: “Fu tutto terribile, ma ne sono uscito fuori”.

Remo Girone, tra gli attori più apprezzati del panorama cinematografico italiano, è stato l’ospite della puntata di ieri di ‘Vieni da Me’. Nel salotto pomeridiano di Caterina Balivo su Rai 1, l’attore 69enne nato in Eritrea ha parlato apertamente di una vicenda personale molto traumatica vissuto a causa di una terribile malattia. “Stavo girando ‘La Piovra’ quando scoprii di essere affetto da un aggressivo tumore alla vescica. Mi sottoponevo ogni giorno a delle analisi, anche se il mio dottore non mostrava particolare preoccupazione, sapevo che avrei dovuto sottopormi ad un intervento chirurgico speciale”. Non è la prima volta che un attore parla di una difficile situazione personale.

LEGGI ANCHE –> Marco Bocci e la sua malattia: “Pensavo fosse una sciocchezza, mi sbagliavo”

Remo Girone: “Ho superato la malattia grazie anche a mia moglie”

Ma il tutto ha comportato diverse peripezie, prima di trovare per fortuna un esito positivo. Remo Girone dice: “Ho dovuto cambiare diversi ospedali, e spostarmi dapprima a Perugia e poi a Padova. Infatti a Roma mancava una struttura specializzata nel tipo di malattia che mi aveva colpito. L’operazione non era affatto delle più semplici e nella Capitale sarebbe stata la prima volta per una situazione simile”. Alla fine Remo Girone finì sotto ai ferri proprio nella città veneta. “Il tutto durò per 7 ore. Dopo tutto questo tempo finalmente uscii dalla sala operatoria e tutto è proseguito per il meglio, senza ricadute ed ulteriori complicazioni. “E devo dire grazie a mia moglie Victoria, che mi è sempre stata accanto senza mai lasciarmi da solo”.

LEGGI ANCHE –> Malattia degli sportivi, scoperto il gene responsabile della morte

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori