CONDIVIDI
Monza Rally Show (Instagram)

Monza Rally Show | In futuro si cambia, sarà per rallisti veri

Il Monza Rally Show 2018 sinora è stato letteralmente dominato da Valentino Rossi. Tanto spettacolo in pista e sugli spalti, ma nonostante ciò non sono mancate le polemiche. In pista, infatti, quest’anno si sono presentate ben 4 Ford Fiesta WRC Plus, vettura che sulla carta dovrebbero garantire prestazioni più elevate rispetto alla concorrenza e proprio il Dottore ne guida una di queste.

Come ha già chiarito Valentino Rossi, la decisione di guidare questo tipo di vettura è dettata dal fatto che il suo team aveva solo quelle auto a disposizione e anche dalla volontà del 46 di provare questa novità in una manifestazione come il Monza Rally Show.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sul Monza Rally Show CLICCA QUI

Cambio di fronte per la manifestazione

Come riportato da “La Gazzetta dello Sport”, il direttore dell’Autodromo di Monza, Pietro Benvenuti ha così dichiarato in merito al futuro della manifestazione: “Vorremmo suscitare l’interesse dei marchi aumentando il valore sportivo della manifestazione, vorremmo un evento dedicato maggiormente ai rallisti. Vengono tanti qui per personaggi come Rossi e Cairoli, ma c’è anche uno zoccolo duro di appassionati e dobbiamo pensare anche a loro”.

Benvenuti ha poi continuato: “Vogliamo portare più piloti del Mondiale WRC, vogliamo coinvolgere maggiormente il territorio magari facendo partire l’evento dalla città”. Insomma nei prossimi anni il Monza Rally Show è intenzionato a cambiare pelle diventando un vero rally.

Chissà quindi che questi cambiamenti non aiutino anche lo stesso Valentino Rossi a spazzare via gli ultimi residui polemici che ancora pesano ogni anno sulle sue vittorie alla manifestazione brianzola.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori