CONDIVIDI

Mondo del web in subbuglio per la misteriosa scomparsa di Ylenia Carrisi che va verso una soluzione.

Sono passati ormai quasi 25 anni dalla sparizione senza senso della ragazza, che ora avrebbe 48 anni, e tanti siti web annunciano in queste ultime  ore: “Buone notizie previste a Natale”.

25 anni andati come il vento dalla scomparsa di Ylenia Carrisi, primogenita  di Al Bano e Romina, inghiottita nel vuoto cosmico il 31 dicembre 1993 a New Orleans, dopo aver augurato un felice anno nuovo a tutti i suoi famigliari

Da Allora il silenzio. Mai più sentita la voce di Ylenia, . in questa vicenda davvero molto triste, tant’è che Al Bano, nel 2013,  ha chiesto e ottenuto la dichiarazione di morte presunta. Cuore di mamma Romina invece non si è mai arresa.

Al momento, al netto dei giorni nostri, l’unica testimonianza attendibile è quella del guardiano del Woldenberg Park, Albert Cordova.

L’uomo, a suo tempo, disse di averla vista gettarsi nelle acque del Mississippi. La speranza  però che Ylenia Carrisi possa ancora essere in vita non è mai svanita, anzi. Nelle scorse ore, il sul web ci sono state parecchie notizie che hannoo sostenuto che

“alcune segnalazioni importanti sarebbero arrivate dalla Germania ed è lì che adesso, i due artisti stanno rivolgendo la speranza di poter riabbracciare la figlia”.

E’ molto probabile che le notizie comparse sul web siano vecchiotte, ma tra queste c’è qualcuno che sostiene che

 “una bella notizia potrebbe arrivare a Natale”.

Poi però la contraddizione:

“Il mistero che avvolge le sorti di Ylenia però è ancora molto nebuloso e lontano da una risoluzione definitiva”.

Il fatto che 25 anni dopo non si sia mai venuti a capo del mistero della scomparsa della figlia di Al Bano e Romina, ma vi sia ancora molto interesse alla vicenda, è sintomatico di come questo caso abbia avuto una vasta risonanza nell’opinione pubblica.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori