Supermarket
Supermarket (Getty Images)

Il Ministero della salute oggi, mercoledì 12 giugno, ha pubblicato due avvisi sul proprio sito annunciando il ritiro di due lotti di carne: uno di salsiccia fresca ed uno di Tartare di scottona di bovino per la possibile presenza rispettivamente di salmonella e Listeria.

Sul sito del Ministero della salute sono apparsi due nuovi avvisi in merito al richiamo di prodotti alimentari per rischio microbiologico. Stamane nella sezione “Avvisi di sicurezza e al richiamo di prodotti alimentari da parte degli operatori” del ministero state pubblicate due note distinte che annunciano il ritiro dai negozi di un lotto di salsiccia fresca, le cui analisi hanno segnalato la possibile presenza di salmonella, e di un lotto di tartare di bovino che potrebbe contenere Listeria. Nell’avviso riguardante la salsiccia si precisa che il prodotto non deve in alcun modo essere consumato poiché potrebbe essere dannoso per la salute, ma deve essere riportato presso il punto vendita in cui è stato acquistato.

Ritiro del ministero di due lotti di carne: uno di salsiccia fresca ed uno di tartare di scottona di bovino

Il Ministero della salute ha richiamato due lotti di carne per rischio microbiologico. Nello specifico sono stati richiamati dagli scaffali un lotto di salsiccia fresca per la possibile presenza di salmonella nel prodotto. Il lotto è il numero 33491 ed è stato prodotto dalla ditta F. B. M. Lavorazione Carni S.r.l. con sede in via Trieste 17 nel comune di Calci, nella provincia di Pisa (marchio di identificazione IT1727/s CE). La carne, richiamata a seguito di specifiche analisi, ha data di scadenza fissata al 26 giugno 2019. Il Ministero della salute ha specificato che il prodotto non deve essere consumato, ma riportato presso il punto vendita. Il Ministero ha pubblicato oggi anche un avviso riguardante il ritiro di un lotto di Tartare di scottona di bovino adulto, venduta in confezioni da 200 grammi nei supermercati Lidl Italia Srl, per la possibile presenza di Listeria monocytogenes. Nel dettaglio, il lotto è il numero 1071215, identificato dalle scadenze 13 giugno 2019 e prodotto da Rosso Spa con sede dello stabilimento in via Traves n 43 a Torino. Anche in questo caso il prodotto non deve essere consumato, ma riportato nei punti vendita.

Leggi anche —> Attentato alle Torri Gemelle: identificata la vittima 1.643

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore