CONDIVIDI
(foto Twitter)
(foto Twitter)

Ormai tutto il mondo sa che Michael Schumacher proseguirà la sua battaglia per la guarigione al Centro ospedaliero universitario di Losanna, distante appena una trentina di km dalla sua residenza svizzera di Gland, e dunque vicino ai familiari e agli amici che in questi cinque, drammatici mesi l’hanno amorevolmente assistito.

L’ex campione tedesco è ricoverato in una stanza privata e “blindata” al 13° piano del centro di riabilitazione, uno dei più rinomati al mondo (i dati ufficiali riferiti al 2012 alparlano di oltre 9.000 collaboratori e più di 40.000 pazienti all’anno).

Schumacher sarà ovviamente protetto, come già all’ospedale di Grenoble, da un servizio di sicurezza che limiterà l’accesso alla stanza di ricovero ai parenti e agli amici più stretti, almeno fino a un prossimo ulteriore miglioramento delle sue condizioni di salute, in cui tutto il mondo continua a sperare…

Redazione

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori