CONDIVIDI
Mercedes dieselgate
Mercedes logo © Getty Images

Potrebbe scoppiare a breve un nuovo caso Dieselgate nel mondo delle auto. Secondo quanto affermato da alcuni organi di stampa, la Mercedes sarebbe sotto accusa per aver utilizzato dei software illegali per truccare e superare i test relativi all’inquinamento delle vetture. Stando a quanto affermato da Bild am Sonntag, l’azienda della ‘stella’ avrebbe truccato così i test riuscendo a superarli e a non incappare in salate multe previste dalla nuova legislazione riguardo alle emissioni. I software in questione sarebbero stati messi a punto con l’intenzione di rendere più basse le sostanze nocive durante le prove. La Bild avrebbe visualizzato i documenti pubblicati dalle autorità degli Stati Uniti che starebbero lavorando su questa notizia e parla anche di mail scambiate tra ingegneri della Mercedes nelle quali si parla di possibilità o meno di superare i test. Alla Reuters un portavoce della società che ha a sua volta accusato la Bild di voler solamente danneggiare l’immagine dell’azienda automobilistica che, a suo dire, non avrebbe ancora ricevuto comunicazioni in merito.

Mercedes sotto la lente di ingrandimento: nuovo Dieselgate?

“Le autorità conoscono i documenti e non è stata presentata alcuna denuncia – ha detto il portavoce della casa tedesca – i documenti disponibili per Bild sono ovviamente stati rilasciati in modo selettivo al fine di danneggiare Daimler ed i suoi 290.000 dipendenti”. Il Dipartimento di Giustizia degli USA in questo momento starebbe cercando di fare chiarezza su quanto successo. Al momento non sono state prese decisioni ufficiali ma se si dovessero verificare anomalie o scorrettezze la Mercedes potrebbe incappare in salatissime multe come accaduto alla Volkswagen in passato.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori