CONDIVIDI

MERCATO AUTO FIAT – Vendite di auto in calo in Europa nel primo mese del 2011. A gennaio, nei 27 Paesi Ue + quelli Efta le nuove immatricolazioni, secondo i dati diffusi dall’Acea, sono scese dell’1,1% rispetto a gennaio 2010, attestandosi a 1.072.548 unit√†. In questo scenario, Fiat Group ha subito un crollo delle vendite del 20,1%, immatricolando 80.018 nuove vetture. La quota del Lingotto scende invece al 7,5%, contro il 9,2% segnato a gennaio 2010.

Tra i principali marchi esteri, il progresso maggiore lo ha messo a segno Bmw (+23,8% a 46.861 unita’). Bene anche le altre tedesche di lusso Mercedes (+12,4% a 40.419 unita’) e Audi (+3,6% a 47.916 unita’), mentre tra i generalisti Volkswagen e’ cresciuta del 5,2% (a 129.139 unita’) e Opel del 5,6% (a 72.543 unita’).

In calo, invece, Peugeot (-2,3% a 79.667), Citroen (-5% a 65.805), Renault (-8,9% a 89.657), Ford (-9,4% a 85.295), Toyota (-10,5% a 50.624). Nella ‘five ten’ dei principali gruppi, sempre in testa in Europa il gruppo Volkswagen, con una quota del 22,1% (+6% le vendite), seguito da PSA Peugeot Citroen al 13,6% (-3,6%), dal gruppo Renault al 10,3% (-4,8%), da Ford all’8% (-9,4%) e dal gruppo Gm al 7,9% (+4,5%)

Ansa