Matteo Salvini
Matteo Salvini (Getty Images)

Matteo Salvini, ministro dell’Interno, replica in maniera dura a Virginia Raggi, sindaco di Roma, dopo le critiche di quest’ultima

La convivenza di governo tra Movimento 5 Stelle e Lega si sta rivelando più difficile del previsto. E non aiuterà sicuramente a distendere i rapporti quanto accaduto oggi, con il piccato scambio di battute a distanza tra Virginia Raggi, sindaco di Roma, e il ministro dell’Interno Matteo Salvini. In seguito a quanto accaduto nella Capitale, con alcuni spari davanti a una scuola, la Raggi ha chiesto direttamente al ministro più agenti delle forze dell’ordine. “C’è bisogno di più poliziotti a Roma, come promesso dal ministro Salvini. Non è più possibile aspettare”, questo il contenuto in sintesi di una nota del M5S capitolino.

La replica di Salvini non si è fatta attendere ed è stata molto dura: “Caro sindaco Raggi, il ministro dell’Interno lavora per i cittadini ma ognuno pensi a fare il proprio mestiere. Solo a Roma tra i nuovi poliziotti e quelli che stanno arrivando parliamo di 250 unità in più. La Raggi si occupi della pulizia delle strade, dei trasporti pubblici, di valorizzare i vigili urbani, c’è tanto da fare. Vale per il Comune di Roma e per la Regione. Io mi occupo dell’ordine pubblico, è facile dire che Salvini deve fare i miracoli ma ognuno deve fare la propria parte”. Uno scontro che potrebbe avere anche ripercussioni a carattere nazionale, vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni. Si rischia il gelo all’interno della coalizione.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore