CONDIVIDI

MASERATI GRAN TURISMO & MARIO BALOTELLI – La Maserati Gran Turismo di Mario Balotelli, l’attaccante italiano ex interista in forza al Manchester City, continua a fare notizia nel Paese d’oltremanica. La supercar da 150mila euro nelle settimane scorse era stata presa a sprangate e semidistrutta nella città inglese di Manchester, probabilmente come sfregio per aver dato fastidio a qualcuno.

Ma le avventure di Super Mario al volante della sua Maserati bianca stanno creando non pochi problemi alla società calcistica britannica. Infatti si è appreso che il giocatore colleziona mediamente tre multe al giorno, che i verbali a suo carico ammontano a circa 20mila euro e che la supercar è stata rimossa per ben 27 volte. E il personale del Manchester City è costrettto quasi tutti i giorni ad andare a recuperare la vettura negli appositi uffici giudiziari. Come è possibile vedere nella foto in basso a sinistra, il campione ha parcheggiato in divieto di sosta e per giunta su un marciapiede… Certo che se per ogni multa avesse segnato un gol, Balotelli sarebbe un calciatore da Pallone d’Oro, anzichè essere continuamente ripreso dal tabloid londinese “Sun”.

La Maserati Gran Turismo, il cui design è stato firmato dal gran maestro Pininfarina, è una vettura dalla particolarissima forma ovale anteriore, capace di coniugare armoniosamente spazio, eleganza e sportività. E’ spinta da un motore otto cilindri a V di 90° di 4.244 cc e di produzione Ferrari, che sviluppa 405 CV a 7.100 giri al minuto, cambio automatico a sei marce, capace di passare da 0 a 100 km/h in soli cinque secondi, per una velocità massima che sfiora i 290 km/h.

L.C.