CONDIVIDI
photo Facebook

Miriam Mecenero non può darsi pace dal 21 agosto 2017, quando ha perso suo figlio di 28 anni in un incidente stradale. La tragedia è avvenuta a Bussolengo, in provincia di Verona, all’incrocio fra via Europa e via Gardesane.

La madre cerca su Facebook una testimone che sarebbe stata avvistata in zona. L’appello disperato per mettersi in contatto e cercare di far luce sulla morte del foglio è stato postato sui social network: “Vorrei chiedere un piacere a tutti i miei contatti di condividere questo mio appello. Sono più di 5 mesi che non scrivo… dopo la morte di mio figlio Marco… in un incidente stradale A BUSSOLENGO, all’incrocio tra via Gardesane e via Europa il 21 agosto alle 21’30 circa da poco ho saputo di una ragazza che ha visto tutto e dopo che sono arrivate le ambulanze e’ andata alla gelateria Alaska a chiedere se poteva risciacquarsi il viso , io so solo che è bionda”.

Infine l’accorato appello a questa ragazza: “Ti scongiuro, se vedi questo appello mettiti in contatto con me privatamente, solo per parlare – conclude la signora Miriam Mecenero – sto male e penso che anche tu non stia tanto bene. Grazie”. A tutti i nostri lettori in zona chiediamo di diffondere questo appello nella speranza di poter dare a questa madre un po’ di pace.