CONDIVIDI

Aveva soltanto 23 anni il povero Eugenio Caserta, barman beneventano morto in uno schianto l’altra notte

Eugenio Caserta si è spento nel nosocomio di Benevento, dove era stato ricoverato dopo un gravissimo schianto accaduto a Campli del Monte Taburno, nel Sannio. Il povero Eugenio, ennesima vittima della strada, era rimasto gravemente ferito ed è morto dopo il ricovero in ospedale.

 

Eugenio Caserta, viveva a Tocco Caudio e stava viaggiando sulla sua  Fiat Punto guidata da un suo amico di 19 anni. Le cause sono ancora al vaglio degli inquirenti,  ma pare che  la vettura sia  finita contro un muro. I carabinieri sono subito arrivati sul luogo della tragedia,  ed i dottori del 118 hanno trasportato il ventitreenne all’ospedale «Rummo» dove però si è spento pochi istanti dopo. Il 19enne, invece, non sarebbe in pericolo di vita..

Tanti i messaggi di cordoglio sul profilo facebook di Eugenio Caserta,.

«Sembra tutto così irreale perché è così che accade – scrive un amico – Ma noi non ti abbiamo perso, sei sempre con noi». «Una parte del mio cuore è volata con te. Ciao amico mio», scrive un’altra ragazza.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori