CONDIVIDI
foto Twitter
foto Twitter

 

Aerofex è un’azienda che porta avanti da anni il progetto di costruire una moto volante e col suo prototipo Aero-X i tecnici sembrano arrivati a un giusto compromesso che ne renderebbe possibile la realizzazione in serie.

Aero-X si muoverà grazie a due grosse ventole parallele al suolo. In pratica la tecnologia è quella dei diffusissimi droni per riprese aeree, ma più in grande, quindi con una stretta parentela con hovercraft ed elicotteri. Le prestazioni dovrebbero essere garantite in una velocità massima di 70 km/h e un’altezza massima raggiungibile di 3,7 metri, per un’autonomia di 75 minuti. Sarà fatta in fibra di carbonio e peserà 356 kg, per una lunghezza massima di 4,5 metri. Avrà diversi dispositivi di sicurezza come gli airbag e pure dispositivi comfort come prese da 12 V e USB. Occhio al prezzo però, non sarà economico. Si parla infatti di circa 62.000 euro, ma si stanno già prendendo i primi ordini per il primo stock di consegna fissato per il 2017.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori