CONDIVIDI

CITROEN C3 РEsce di produzione la vecchia Citroen C3, la prima generazione della serie che dopo quasi nove anni di produzione ancora era apprezzata in molti paesi dell’Europa. La vecchia Citroen C3 (ribattezzata Classic) è uscita di scena poiché non rispettava le norme Euro 5 entrate in vigore il primo gennaio 2011.

Debuttata nel 2002 la C3 è stato il modello della svolta per il Double Chevron poiché ha introdotto il nuovo corso stilistico tondeggiante realizzato da Donato Coco prima di passare alla Ferrari e oggi alla Lotus. Tondeggiante cinque porte, utilizzava il telaio rivisto della Peugeot 206 e da essa è stata ricavata anche la Citroen C3 che insieme alla C3 hanno definitivamente sostituito la Saxo.

La prima serie di C3 è stata un enorme successo in tutta Europa, soprattutto in Italia. I motori più venduti sono stati il 1.1 a benzina da 60 CV e il piccolo e rivoluzionario 1.4 HDi a gasolio common rail da 68 CV, il vero nonché primo rivale del Multijet 1.3 di Fiat. La C3 Classic è stata venduta anche quando è stata presentata la seconda generazione. Oltre 24 mila esemplari sono stati venduti nel 2010 in Francia, un successo fino all’ultimo. La produzione però è volta al termine lo scorso dicembre, secondo la casa era inutile adeguarla alle norme Euro 5 poiché la clientela sta favorendo molto la nuova C3 rispetto la vecchia Classic. Le vendite della nuova C3 hanno subito una impennata nell’ultimo periodo tanto da entrare per la prima volta nella top 10 della auto più vendute in Europa posizionandosi al decimo posto.

E’ da ricordare che la C3 è sicuramente stata una vettura importante per la casa francese insieme agli altri successi come la C5 che è stata pluripremiata sia in Europa che in Cina, ma anche la Xsara Picasso uscita di scena di recente ha riscosso un enorme successo anche nei mercati sud americani.

Risparmiauto.it

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori