Ambulanza (foto dal web)

L’incedente è avvenuto a Roma in via Satrico, all’altezza dell’incrocio con via Acaia, nella zona dell’Appio Latino. L’uomo investito dall’auto era alla guida del suo scooter, vani i tentativi dei soccorritori di salvarlo.

Si è verificato alle 8:30 di stamane il tragico incidente tra Via Satirico e Via Acaia a Roma che ha portato alla morte di un uomo di 53 anni. Una Smart ForFour -che a dire dei testimoni “sembrava impazzita”- con a bordo tre persone di nazionalità ecuadoregna, ha investito l’uomo che viaggiava sul proprio scooter. I soggetti presenti nella citycar subito dopo l’impatto, si sono dati alla fuga a piedi, disinteressandosi delle condizioni dell’uomo che avevano appena investito.

Incidente nella Capitale: la fuga e poi il fermo dei 3 stranieri

La fuga dei passeggeri a bordo della Smart non è durata troppo. Due di loro sono stati subito rintracciati e portati al comando di Polizia Locale di Via Macedonia ed il terzo è stato individuato grazie alle segnalazioni di alcuni residenti che lo hanno visto camminare zoppicando in una via accanto al luogo dell’incidente, con il volto ferito e sanguinante. L’uomo è stato condotto immediatamente presso la sede del Gruppo Appio. Dai primi rilievi, pare che i tre stranieri mostrassero evidenti segni di alterazione e l’uomo ferito al volto è stato trasportato al Policlinico Umberto I per effettuare gli esami tossicologici. I risultati, che potrebbero confermare l’ipotesi degli agenti di polizia, ossia che chi fosse alla guida era sotto effetto di alcool o sostanze stupefacenti, dovrebbero essere resi noti in giornata. In ogni caso i tre al momento si trovano tutti in stato di fermo. La Smart, dopo aver colpito l’uomo si è schiantata su diversi veicoli parcheggiati nei pressi dell’incedente, arrecando ulteriori danni. A seguito dell’incidente Via Acaia è stata chiusa, causando forte traffico tra via Vetulonia e via Satrico. L’incrocio in cui è avvenuto il tragico impatto, non è nuovo ad incidenti, e nei mesi scorsi un ciclista aveva perso la vita dopo essere stato travolto da un veicolo. Da tempo i residenti della zona, esausti per i troppi sinistri, chiedono l’intervento dell’Amministrazione per far sì che la viabilità venga migliorata e vengano coperte alcune buche in modo da evitare incidenti che molto spesso terminano nelle pagine di cronaca.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore