CONDIVIDI
incidente
L’incidente stradale che è costato la vita ad un motociclista

Un motociclista di 35 anni ha perso la vita a causa delle gravissime ferite riportate in un incidente a bordo della sua Suzuki.

Ancora una volta le strade italiane si macchiano di sangue. Nelle scorse ore un 35enne è morto in fase di passaggio di una rotonda a Porpetto, in provincia di Udine. Le cause del drammatico avvenimento sono in fase di accertamento, con i rilievi raccolti dalla Polizia Locale dell’Uti Friuli Centrale. La vittima si chiamava Nicola Cecchini e da quanto si apprende, si trovava in sella alla sua Suzuki quando all’improvviso ne ha perso il controllo. Subito dopo ha fatto seguito uno schianto al centro della rotonda, che si trova lungo la statale 13 Pontebbana. A far intervenire subito i soccorsi sono stati gli altri automobilisti presenti, che hanno allertato la centrale Sores di Palmanova.

Incidente improvviso e fatale, sequestrato il mezzo

In pochi minuti hanno raggiunto la zona dell’incidente una ambulanza ed un’automedica. Purtroppo però non è stato possibile rianimare Cecchini, che è morto soltanto qualche istante dopo per le gravissime ferite riportate. Si è provato a lungo a rianimare il 35enne, ma senza successo. Adesso il cadavere dell’uomo si trova in obitorio, su disposizione della Procura di Udine. Le forze dell’ordine hanno posto sotto sequestro la moto coinvolta nell’incidente. Si procederà ad analisi dei rottami per capire se ci possa essere stato un guasto dietro a questo dramma, che non ha coinvolto altri veicoli. La famiglia di Nicola Cecchini è stata avvisata in nottata di quanto successo.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori