CONDIVIDI
Furti auto
Traffico © Getty Images

Uno studio effettuato da Lojack Italia ha rilevato come il numero di furti auto nel nostro Paese sia in netto calo rispetto al passato. Sono cambiati però anche gli obiettivi dei malviventi che con il tempo hanno iniziato a puntare su vetture più tecnologiche. Anni fa infatti gli obiettivi maggiori erano le utilitarie più vendute. A fare le spese dei furti, la maggior parte delle volte, erano i proprietari di Panda e Punto, le auto più comuni sulle nostre strade. Ad oggi invece le vetture che attirano il maggiore interesse dei ladri sono i SUV, rispetto al 2016 infatti c’è stato un aumento di circa l’8% dei furti di SUV, che vengono poi successivamente contraffatti dai malviventi che li rimettono sul mercato con targhe fasulle. Stando a quanto si legge nel nostro Paese durante il 2017 sarebbero state rubate ben 274 automobili ogni giorno, delle quali solamente 110 sono state recuperate e riconsegnate al legittimo proprietario. C’è stato quindi un calo del numero totale dei furti rispetto all’anno precedente ma anche un calo della percentuale di recuperi.

Furti auto, le statistiche

Stando a quanto scritto da Lojack Italia le regioni con il numero più alto di furti delle vetture sono il Lazio, la Lombardia, la Puglia, seguita poi dalla Campania. A rischiare maggiormente sono le Nissan Qashqai, la Kia Sportage ed i Range Rover. A preoccupare è la crescita di organizzazioni che puntano al furto di automobili nel nostro Paese per poi cambiarle e rimetterle sul mercato all’estero. Con il tempo le vetture sono cambiate e sono molto più tecnologiche rispetto al passato basti pensare che per molte ora non c’è neanche la necessità di inserire la chiave per partire. Si sono adattati ai tempi però anche i malviventi che hanno tecnologie a loro volta all’avanguardia che permettono di riprogrammare la chiave dell’automobile.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori