MARCO SIMONCELLI & HONDA CR-Z –
Marco Simoncelli
nel suo tempo libero passa dalla Honda a due ruote del MotoGp a quella a quattro dell’ultima e innovativa versione Honda Cr-Z.

La Honda Cr-Z è una macchina ibrida prodotta dalla casa automobilistica nipponica a partire dal 2010 e nata come erede della Honda CRX. Sportiva con vestito da utilitaria monta un motore da 1.5 I che eroga 124 cavalli vapore integrati grazie all’utilizzo della Honda Jazz e del sistema Integrated Motor Assist (IMA).

Marco Simoncelli

Il cambio della Honda Cr-Z è ciò di meglio che offre la tecnologia, manuale a sei marce e grande controllo. Inoltre ci sono tre possibili diversi programmi per gestire le risposte della vettura. Eco è l’impostazione per risparmiare, Sport è quella che realizza le migliori prestazioni e Normal per la guida da strada e città.

Bellissima macchina è stata provata, come testimonia direttamente il sito della Honda, da Marco Simoncelli. Il ragazzo è nato a Cattolica il 20 gennaio del 1987 ed ha esordito nel 2002 nella categoria 125 con l’Aprilia. I suoi risultati in 250 nel 2008, vittoria del Mondiale con la Gilera, l’hanno portato ad accostamenti importanti che l’hanno portato a essere l’erede designato di Valentino Rossi. Ora gira in Moto Gp con la Honda e ha disputato in carriera 141 Gran Premi, vincendone 14 e salendo 29 volte sul podio.

Honda Cr-Z

Nel 2009 hai poi recitato una piccola parte nella Superbike con Aprilia Racing, disputando 2 Gp e salendo per una volta sul podio. E’ un ragazzo simpatico e che non ama stare sotto i riflettori, nonostante quando ci capita riesce a essere molto simpatico e interessante. Un ragazzo che sicuramente farà strada, magari a bordo di una Honda Cr-Z.

Matteo Fantozzi

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori