CONDIVIDI
Gravel

Gravel | Milestone lancia il suo nuovo racing game

In attesa del nuovo MotoGP, Milestone ha pensato bene di lanciare sul mercato Gravel, un car game divertente e per certi versi innovativo. Dopo il buono Monster Energy Supercross, che come vi abbiamo raccontato ci ha ampiamente convinto, l’azienda milanese sperimenta il nuovo motore grafico anche su questo nuovo gioco.

In Gravel, Milestone ha deciso di mollare un certo tipo di “serietà” vista sin qui nei racing game della casa milanese. Il gioco, infatti, molla le piste per immergersi nella natura sfrenata. Le vetture, dai colori sgargianti, infatti, si immergono in tracciati bizzarri e divertenti.

Un motore grafico ancora da padroneggiare

Grazie a Gravel saremo trasportati nei 4 angoli del mondo a divertirci su svariati tipi di tracciato. La carriera in realtà è solo un susseguirsi di gare e l’indirizzo totale del gioco è perlopiù arcade. Il racing game è ben costruito ed è sicuramente divertente, ma pecca ancora i alcuni problemini grafici.

Supercross ci ha sicuramente impressionato di più, con il suo superbo gioco di luci, ma Gravel non è così lontano da quello standard. L’Unreal Engine va ancora ben padroneggiato da Milestone, che speriamo che riesca a lavorarci adeguatamente entro l’uscita del nuovo gioco di MotoGP.

Gravel però diverte e cattura l’utente che non cerca un racing game altamente simulativo. Noi abbiamo deciso di attribuirvi un buon 6,5, anche se crediamo che Milestone possa fare sicuramente di più e non riteniamo che questo sia stato uno dei suoi titoli più riusciti sin qui.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori