CONDIVIDI
(foto Twitter)
(foto Twitter)

A Dubai la polizia degli Emirati Arabi Uniti si doterà dei “Google Glass” per utilizzarli come strumento di videosorveglianza del traffico.
Attraverso i famosi occhiali con videocamera messi a punto dal colosso di Mountain View, infatti, gli agenti possono rilevare le infrazioni al codice della strada, memorizzando sul dispositivo digitale la targa del trasgressore, al quale verrà direttamente recapitata la multa.

Inoltre, il software dei “Google glass” è in grado di memorizzare l’elenco aggiornato delle auto ricercate dalla polizia (compreso il numero di targa) e attivare automaticamente un allarme non appena inquadra una di queste vetture.

L’utilizzo dei Google Glass nell’emirato è ancora in fase di sperimentazione (come in diversi dipartimenti di polizia degli Stati Uniti, a partire da quello di New York), ma se avrà successo le lenti ultratecnologiche verranno fornite a tutti i poliziotti.

Redazione