CONDIVIDI
foto twitter
foto twitter

La cosiddetta “Google car” (ancora non esiste un nome ufficiale), l’auto sviluppata da Google, è mossa da un motore elettrico, ma non ha il volante, né i pedali o leva del cambio. Semplicemente si guida da sola. Il progetto “Google self-driving project” prevede l’assemblaggio di 100 veicoli tutti diversi per testarne le molteplici potenzialità.  

 
Per motivi di sicurezza la Google car potrà viaggiare ad un massimo di 40 km/h, anche se questo limite, ultimata la fase di collaudo, dovrebbe essere innalzato. E sempre per verificare l’affidabilità del sistema di guida autonoma, ad agosto alcuni veicoli dotati di volante e pedali “di emergenza” saranno impegnati in test intensivi nel traffico.    

Il progetto pilota sarà lanciato nel 2016 in California, dove le prime Google car circoleranno liberamente su strade pubbliche e saranno guidate da automobilisti “veri”.