CONDIVIDI

Nel mese di marzo è stato sperimentato in volo il più grande motore al mondo per aerei, chiamato GE9X, che dovrebbe entrare regolarmente in servizio entro il 2020. Ha un diametro di 3,40 metri e dovrebbe essere impiegato sulla prossima versione del Boeing 777 che, con i suoi 71,5 metri di apertura alare, risulterà essere uno dei più grandi aerei mai costruiti.

Il primo test in volo è stato effettuato su un Boeing 747 modificato all’uopo, decollato da Victorville, in California, con il motore da testare fissato sotto la sua ala sinistra. Gli altri tre motori sono stati lasciati nel caso il GE9X avesse riscontrato problemi, ma tutto è filato liscio dopo un volo di 4 ore. Seguiranno numerosi altri test nei prossimi mesi per il motore a reazione più grande del mondo, realizzato con ceramiche speciali che gli consentono di funzionare a temperature di 1.300°C. Le palette mobili invece saranno in carbonio, materiale leggero e molto resistente, mentre su altre caratteristiche del motore, del tutto nuove, la società che lo ha costruito, GE Aviation, ha voluto mantenere il più stretto riserbo.