CONDIVIDI
(©Getty Images)

Quando le temperature scendono sotto lo zero la nostra auto necessita di alcuni accorgimenti particolari. Siete propri sicuri di sapere cosa fare e come comportarvi durante il periodo invernale?

Luci – Durante l’inverno le luci dei fari vengono accese per un periodo di tempo maggiore, dal momento che le ore di luce sono minori e le giornate sono molto corte. Accertatevi che  anabbaglianti, luci di posizione, stop e fendinebbia funzionino regolarmente.

Tergicristalli – In inverno è facile ritrovarsi in condizioni di scarsa visibilità a causa delle condizioni atmosferiche avverse. Per questo motivo è importante mantenere i tergicristalli in buone condizioni, controllare le spazzole (eventualmente cambiarle) e il liquido lavavetri: verificate di utilizzare un prodotto antighiaccio che resista alle basse temperature. Anche il liquido refrigerante deve essere composto da un antigelo almeno al 50%.

Batteria – Se nel corso della notte la vostra auto resta all’aperto ricordate di verificare lo stato di salute della batteria e la sua carica.

Pneumatici – Il freddo tende a ridurre la pressione delle gomme. Meglio quindi tenere d’occhio la pressione ogni 7-10 giorni, soprattutto se dovete affrontare un viaggio.

Vetri appannati – Le basse temperature e l’umidità tendono ad appannare i vetri dell’abitacolo. Il modo più veloce per risolvere il problema è accendere il climatizzatore. Di conseguenza accertatevi che funzioni al meglio, per una questione non solo di visibilità, ma anche di vivibilità all’interno dell’auto.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori