CONDIVIDI

FIAT EASYPOWER РEasypower in arrivo, la Fiat presenta la prima vettura della gamma bifuel del marchio italiano, una 500, che sarà seguita a breve posta dalla Punto Evo, dalla Bravo, dalla Idea, dalla Panda e dalla Grande Punto. L’idea è semplice, propulsori dotati di GPL economici e dalle ridotte emissioni che dotano la fabbrica torinese di una Line Up ecologica e ad un prezzo abbordabile che, almeno nei programmi, dovrebbe garantire un grosso successo.

La Fiat 500 Easypower sarà dotata di un propulsore 1.2 da 69 CV che, utilizzando il GPL, promette un consumo medio di 6.6 l/100 km con emissioni che si attestano sui 106 g/km. Le versioni proposte saranno due, la Pop a 13.250 Euro, e la Lounge a 15.050 Euro.

Questa nuova gamma è il frutto del lavoro svolto dalla sezione Powertrain della Fiat, i tecnici hanno lavorato per sviluppare propulsori in linea con le normative Euro 5 in grado di garantire i numeri che abbiamo dato. Competere nel mercato da qualche anno, ed ancora di più negli anni successivi, significherà sempre più garantire non solo sicurezza, comfort e prestazioni, ma anche ecologia e risparmio.

Le tecnologie sviluppate per la gamma Easypower garantiscono un buon compromesso tra prestazioni, risparmio ed emissioni, e pertanto il Lingotto, come detto in apertura, punta tantissimo sul successo di questa nuova versione del bifuel che andrà ad ampliare la line up dei modelli Fiat.

Risparmiauto.it

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori