CONDIVIDI
Ferrari 250 GTO
Ferrari 250 GTO (image by Autoevolution.com)

Il mondo delle automobili regala sempre delle curiosità e se entriamo nel mondo del collezionismo possiamo imbatterci in movimenti di vetture e pagamenti davvero incredibili. Quello che è successo pochi giorni fa sta infatti facendo il giro del mondo. Una Ferrari 250 GTO, numero di telaio 4153 GT, è stata venduta per una cifra che si aggira intorno a 68 milioni di euro. Una somma che solamente pochi possono permettersi ma c’è chi è stato disposto a pagarla per assicurarsi una delle vetture che hanno fatto la storia dal punto di vista sportivo. Una vettura che ha dalla sua anche ottimi risultati nel mondo delle corse. L’auto infatti arrivò quarta nella gara della 24 ore di Le Mans nel 1963 assicurandosi il Tour de France l’anno successivo. Proprio all’inizio degli anni ’60 era considerata una delle migliori nel suo target e ne furono messe in commercio solamente 36.

Ferrari 250 GTO venduta per la cifra record di 68 milioni di euro

Durante gli ultimi anni la vettura fu esposta in alcuni eventi tenutosi in Germania. Il vecchio proprietario, Christian Glaesel, ha deciso di vendere l’auto che è stata acquistata da David MacNeil, un collezionista Ferrari e Ceo della WeatherTech che punta ad un ulteriore aumento del valore della vettura nei prossimi anni. Una cifra da record se pensiamo che l’ultima informazione relativa alla vendita di una 250 GTO per collezionisti riportava la cifra di 32 milioni di euro. Un mondo, quello del collezionismo, che continua a stupire, soprattutto per le cifre astronomiche che vengono pagate per automobili d’epoca. Non resta ora che attendere nuovi affari che potranno arrivare nei prossimi anni, pronti ad aspettarci ancora altri aumenti. Chissà se la 250 GTO riuscirà ad avvicinarsi alla fatidica cifra dei 100 milioni, un traguardo che potrebbe essere raggiunto nei prossimi anni.