CONDIVIDI
chiara ferragni instagram
Anche stavolta Chiara Ferragni fa arrabbiare gli utenti di Instagram

Qualsiasi cosa facciano Chiara Ferragni e Fedez, riescono ad attirare immancabilmente le polemiche e le discussioni. È successo anche stavolta, dopo uno dei tanti scatti che la fashion blogger posta abitualmente sul proprio profilo personale Instagram. La 31enne di Cremona ha mostrato ai tanti followers al suo seguito l’immenso guardaroba di casa, ma questo è parso a molti detrattori e non solamente una inutile ostentazione di ricchezza e di sfarzo. Esattamente come era accaduto qualche settimana fa dopo la controversa festa con parenti ed amici in un supermercato affittato per l’occasione. E questo allo scopo di festeggiare il compleanno di Fedez, caduto a metà ottobre. L’armadio di Chiara Ferragni presenta scarpe, borse, abiti firmati e molto altro delle più note case di abbigliamento al mondo.

LEGGI ANCHE –> Fedez e Chiara Ferragni a Sanremo, Baglioni li vuole al Festival

Chiara Ferragni fa infuriare i followers anche stavolta: “Vergognati!”

Tutta roba per la quale molto probabilmente poi la Ferragni non avrà sborsato un euro, essendo un dono degli sponsor e dei diversi partner commerciali che scelgono di avvalersi della sua immagine. C’è chi la prende con ironia (“L’armadio della Ferragni è grande quanto il mio appartamento”) e chi provoca in maniera più o meno bonaria (“Sarebbe bello se mettessi tante delle cose che vediamo in questa foto all’asta per aiutare qualche associazione di beneficenza”…”Ma non ti vergogni? Sei di una tristezza infinita”). Immancabili anche gli attacchi diretti: “Ma invece di ostentare la tua ricchezza e distruggere i supermercati, perché non fai altro nella tua vita?”.

LEGGI ANCHE –> Fedez e Chiara Ferragni, Costanzo li accusa: “Bambini viziati”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Full tour of my walk in closet on my Instagram Tv, link in stories 💘

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori