CONDIVIDI

Fabrizio Frizzi: Roma intitolerà una strada al conduttore

Sull’onda della commozione generata dalla prematura dipartita di Fabrizio Frizzi, l’assemblea Capitolina ha deliberato all’unanimità che il Comune di Roma dovrà intitolare una strada al conduttore recentemente scomparso.

Sin dalle prime notizie sulla sua malattia (Frizzi è stato colpito da un ictus lo scorso anno) gli italiani hanno dimostrato un grande affetto per il conduttore Rai Fabrizio Frizzi, deceduto lo scorso 26 marzo. Un affetto che è stato confermato il giorno del suo funerale, quando l’intera piazza fuori dalla chiesa era gremita di cittadini romani intenti a porgere l’estremo saluto al presentatore. Il dolore per la scomparsa di Fabrizio è ancora molto forte per la moglie Carlotta Mantovan che ancora oggi preferisce rimanere nel silenzio, piuttosto che concedere interviste per esorcizzare il dolore. Ciò nonostante le manifestazioni d’affetto ricevute in questi mesi saranno un buon mezzo per superare il lutto. Le farà sicuramente piacere anche la decisione dell’assemblea capitolina d’intitolare una strada al marito, segno ancora una volta della profonda stima che l’Italia provava nei suoi confronti.

Il Comune di Roma ha deciso, a Fabrizio Frizzi verrà intitolata una strada

Fabrizio Frizzi: Roma intitolerà una strada al conduttoreNon ci sono stati dubbi, l’assembla cittadina ha approvato all’unanimità la proposta presentata da Fratelli d’Italia e dalla lista civica ‘Con Giorgia‘ che prevede l’impegno del Sindaco di Roma Virginia Raggi nell’iniziare le pratiche per l’assegnazione del nome di una strada della capitale a Fabrizio Frizzi. La zona designata per l’assegnazione del toponimo al conduttore Rai recentemente scomparsa è quella tra l’Aventino e il Giardino degli Aranci.

La decisione dell’assemblea è stata annunciata con grande soddisfazione da Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, che sul proprio profilo Facebook ha scritto: “L’approvazione in assemblea capitolina della mozione di Fratelli d’Italia e della lista ‘Con Giorgia’ per intitolare una via a Fabrizio Frizzi all’Aventino è per noi motivo di grande soddisfazione. Grazie alla sua risata inconfondibile Frizzi è entrato nelle case e nei cuori degli italiani. Con riservatezza e costanza ha svolto un’opera di solidarietà verso gli altri. Tutto questo lo rende una figura di alto profilo ed è giusto che Roma, la sua città, lo ricordi in uno dei suoi luoghi più belli, all’ombra del giardino degli aranci”.