CONDIVIDI
cristiano ronaldo
 © Getty Images

Cristiano Ronaldo accusato per stupro dalla 34enne  Kathryn Mayorga per una violenza subita nel 2009 a Las Vegas.

L’americana Kathryn Mayorga per la prima volta punta il dito contro il fuoriclasse portoghese la donna sostiene di essere stata violentata nel 2009.

Pesanti accuse per Cr7

Kathryn Mayorga ha rilasciato un intervista al magazine tedesco Der Spiegel nel quale afferma di aver incontrato  Cr7 a Las Vegas dove pare che il calciatore portoghese  si trovasse li in vacanza con il cognato e il cugino.

“Improvvisamente mi è stato addosso”, racconta la donna americana che sembra aver trovato il coraggio di raccontare l’accaduto  dopo le molte accuse mosse per molte celebrità ,attori e politici.

La ragazza racconta per la prima volta quello che accadde 9 anni prima nella suite dell’albergo. Dopo la violenza, Ronaldo le avrebbe chiesto anche  se avesse avuto dei dolori: “Si mise in ginocchio e disse: al 99 % sono un bravo ragazzo, non so cosa succede al restante 1%”.

Una sorta di effetto domino dopo il caso Weinstein, molte vittime di abusi sono uscite allo scoperto trascinando in questo vortice anche Cristiano Ronaldo .

Secondo le ricostruzioni del  Der Spiegel  il calciatore avrebbe già versato  una consistente somma di denaro alla ragazza, circa 375000 dollari nel gennaio del 2010 per mettere l’accaduto a tacere.

Cristiano Ronaldo respinge le accuse

La risposta di Cristiano è arrivata quasi immediatamente,  difende senza mezzi termini la sua situazione dichiarando che le accuse della 34enne sarebbero  assurde menzogne, e che  utilizzerà  tutti i mezzi a sua disposizione per tutelarsi legalmente dalle accuse.

Il Der Spiegel avrebbe mosso delle accuse molto pesanti contro Cristiano affermando anche che un tribunale del Nevada  negli Stati Uniti, stia già esaminando nel dettaglio l’accordo di non divulgazione tra RonaldoMayorga.

Cristiano ha comunque ammesso di aver avuto un rapporto con la ragazza affermando però la consensualità dell’atto . Bisognerà aspettare l’esame dell’accordo per avere nuove delucidazioni sul caso e per capire se Cr7 dovrà affrontare o meno un eventuale processo.

Un anno e mezzo fa, sulla base di una documentazione ricevuta dalla piattaforma “Football Leaks” il  Der Spiegel  aveva già parlato di questa vicenda . Il legale  di Ronaldo aveva  definito la faccenda come  “illegale” aggiungendo che il servizio del magazine violava  i diritti personali del calciatore.

potrebbe interessarti anche—>Asia Argento, aggredisce sessualmente un minore e paga il suo silenzio

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News