CONDIVIDI
Ferrari distrutta
Ferrari distrutta (image by Youtube)

Distrutta Ferrari in Gran Bretagna. Disavventura per Zahid Khan, milionario britannico che ha visto prima confiscata e poi distrutta la sua supercar. Dal costo di 228 mila euro, l’automobile è stata caricata dalla Polizia con il carro attrezzi nel momento dopo che era stata parcheggiata sul marciapiede di fronte al Tribunale. Khan si trovava infatti all’interno per un processo per il quale era stato accusato di aver mandato via degli inquilini da alcune case che aveva affittato. Le forze dell’ordine hanno spiegato la loro decisione di sequestrare il mezzo perché pensavano che fosse rubato affermando che l’automobile non avesse una regolare assicurazione per circolare. Da qui la decisione di mandare la supercar allo sfasciacarrozze per la demolizione della vettura. In tutto questo Khan ha cercato di far valere le proprie ragioni affermando al Birmingham Mail: “Ho cercato di recuperare la mia auto, cercando di dimostrare che non includeva parti rubate e che fossi il legittimo proprietario”.

Distrutta Ferrari di un milionario, il video allo sfasciacarrozze

Khan ha poi proseguito: “Quando poi sono andato a Birmingham Crown Court ho scoperto che l’auto è stata distrutta. Non ne sapevo nulla e non posso credere che abbiano distrutto la mia macchina. Ho risparmiato molto per acquistare questa automobile ed aveva un valore affettivo sia per me che per la mia famiglia. La polizia non aveva il diritto di fare tutto ciò, questo è molto triste”. L’auto in questione, una Ferrari 458 Spider bianca, è stata letteralmente distrutta dallo sfasciacarrozze. Il milionario ha pubblicato il video della distruzione dopo esserne giunto in possesso, affermando con forza che la decisione presa di demolire la vettura non avesse avuto senso. Di seguito il video della distruzione della vettura che sta facendo il giro del web.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori