CONDIVIDI

MOTOR SHOW DI BOLOGNA РI fuochi d’artificio hanno salutato la chiusura della 35^ edizione del Motor Show di Bologna, Salone Internazionale dell’Automobile. La vittoria nel Findomestic Memorial Bettega è andata al pilota Citroen Sebastien Ogier che ha sconfitto in finale Petter Solberg, sempre su Citroen.

L’ultima giornata di apertura al pubblico del Salone – che ha visto, tra gli altri, le presenze del pilota Thomas Biagi, dell’Udinese Calcio e del Trio Medusa – è stata anche l’occasione per fare un bilancio di questa edizione del Motor Show, che ha soddisfatto pienamente gli organizzatori.

Giada Michetti, Amministratore Delegato di GL events Italia ha dichiarato: “Il Motor Show 2010 ha fatto registrare un numero di visitatori che è andato al di là delle nostre aspettative e ciò essenzialmente per due motivi. Il primo è che la situazione del mercato è ancora molto difficile e il secondo è che, essendo stata l’edizione del 2009 per i motivi a tutti noti limitata soltanto alle manifestazioni sportive e di spettacolo e quindi senza la presenza delle Case Automobilistiche, questa edizione 2010 era quasi una start up. Secondo il primo consuntivo che abbiamo tracciato – senza i dati completi della giornata odierna – i visitatori di questa edizione 2010 hanno superato gli 800.000 visitatori.

Oltre al numero di visitatori, ci tengo a ricordare anche altri dati per noi molto soddisfacenti: sono stati in totale 340 gli espositori presenti al Motor Show, 11 i padiglioni occupati, 8 le aree esterne – compresa la Mobil 1 Arena – su cui le Case Automobilistiche hanno organizzato i propri test drive e 50 gli eventi tra gare ed esibizioni andati in scena sulla Mobil 1 Arena. Nell’area test drive di Electric City ‘powered by Enel’ le prove di vetture elettriche effettuate dal pubblico sono state oltre 5.000, senza considerare i dati relativi alla giornata odierna.

Infine gli operatori professionali che hanno visitato il Motor Show sono stati 14.086 e i rappresentanti dei media 2.200.

Il servizio di prevendita on line dei biglietti di ingresso si è confermato vincente ed ha avuto un incremento di circa il 20% sull’anno precedente.

Per quanto riguarda le attività di comunicazione nei confronti del nostro pubblico, l’applicazione Motor Show per iPhone e iPad è stata scaricata da 10.620 persone, mentre relativamente al sito internet www.motorshow.it non è ancora disponibile il numero preciso dei contatti.

Un discorso a parte merita poi il web 2.0, su cui abbiamo investito in maniera massiccia, nelle sue varie declinazioni: il blog di Motor Show, Facebook, Twitter, Flickr e Youtube.

In particolare il blog di Motor Show ha registrato 10.281 visite e 30.189 pagine visitate; la pagina ufficiale di Motor Show su Facebook – che ha circa 6.500 fan – ha contato durante lo svolgimento del Salone, 22.500 visualizzazioni di foto, 330 commenti, 1.560 nuovi fan e 20 nuove gallery caricate per un totale di 1.100 foto. Il canale di Youtube dedicato al Motor Show di Bologna oggi è stato il 50° canale più visto di tutta la categoria e il 92° assoluto della settimana. I video caricati sono in totale 89 e le views del contenuto hanno raggiunto quota 55.247.

L’appuntamento è quindi per il 2011, con la 36^ edizione del Motor Show di Bologna, a BolognaFiere dal 3 all’11 dicembre 2011

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori