CONDIVIDI
chirurgo ospedale parto
Un chirurgo opera una madre in sala parto, ma è ubriaco: alla fine la donna e la sua bambina muoiono

Chirurgo si presenta completamente ubriaco in sala operatoria, questo causa la morte di una giovane e della bambina che avrebbe dovuto far nascere.

Doveva essere un giorno da ricordare, invece un chirurgo ha rovinato tutto. Il dottore avrebbe dovuto presiedere al parto di una ragazza, la 22enne Kaminiben Chanchiya. Quest’ultima aspettava una bambina, e finalmente era giunto il momento di darle la luce. Ma il chirurgo è arrivato del tutto ubriaco e si è messo all’opera, combinando un disastro di proporzioni immani. Infatti la nascitura è morta, e poco dopo la stessa cosa è accaduta anche alla ragazza. A Kaminiben è stata fatale una emorragia scaturita da manovre errate per praticarle un taglio cesareo.

Chirurgo ubriaco in sala parto, una ragazza e la sua piccola appena nata muoiono

Alla fine la famiglia delle due vittime ha scatenato una rissa, ed è stato necessario chiamare la polizia. Il triste fatto si è verificato in India, nella città di Botad. Il chirurgo è stato preso in consegna dagli agenti e sottoposto ad un interrogatorio oltre che all’alcoltest. Infine gli sono state riconosciute diverse responsabilità per quanto successo, e questo ha fatto si che venisse arrestato. Le autorità hanno anche disposto una autopsia da svolgere prossimamente sui corpi della ragazza e della sua figlioletta, per stabilire le cause della loro morte.

LEGGI ANCHE –> Sandro Mayer, il gesto di Elisa Isoardi in diretta – FOTO

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori