CONDIVIDI

Tragedia sulla Cassia bis. Verso le 12 di oggi, una donna romana di 47 anni si è lanciata da un cavalcavia sulla Cassia Bis, altezza uscita Castel de Ceveri, direzione Roma, e si è schiantata su un furgone Fiat Ducato che l’ha scaraventata sull’altra carreggiate in direzione Viterbo.

Il conducente del mezzo, 68 anni, ha perso il controllo del camion e si è schiantato contro lo spartitraffico alla sua sinistra. La donna é morta sul colpo, l’autista è stato soccorso dal 118, ricoverato all’ospedale Gemelli in codice giallo.

Dai primi accertamenti dei Carabinieri della Compagnia Roma Cassia, che indagano sull’accaduto, si propende per l’ipotesi del suicidio: dopo aver raggiunto il cavalcavia con la propria auto e averla parcheggiata, la donna si sarebbe lanciata nel vuoto.
La Cassia bis è bloccata in entrambe le direzioni, all’altezza di Prima Porta

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori