Marco Vannini
Marco Vannini (foto dal web)

Un utente iscritto sull’applicazione di incontri Lovoo ha utilizzato come foto profilo l’immagine di Marco Vannini, il ragazzo ucciso da un colpo d’arma da fuoco in casa della fidanzata nel maggio 2015.

Ieri sera il caso della morte di Marco Vannini è stato al centro di uno speciale della trasmissione di Italia 1 Le Iene andato in onda in prima serata e condotto da Giulio Golia. Il giorno prima dello speciale, la redazione del programma di Italia 1 ha segnalato un triste episodio che ha riguardato il ragazzo di Cerveteri ucciso da un colpo di pistola mentre si trovava in casa della fidanzata la notte tra il 17 ed il 18 maggio 2015. Qualcuno avrebbe usato la foto di Marco come immagine profilo in un sito di incontri scrivendo di avere 31 anni e di vivere a Roma. L’immagine del 20enne è stata utilizzata da un utente di Lovoo, un’applicazione nata in Germania con lo scopo di far nascere nuove amicizie o addirittura amori. Dopo la spiacevole segnalazione, Le Iene hanno contattato la madre di Marco, Marina Conte, che ha commentato l’accaduto.

Usa la foto di Marco Vannini su un sito di incontri, mamma Marina: “Mi fai schifo

Mi fai schifo. Non so come tu possa strumentalizzare un ragazzo morto a 20 anni per i tuoi scopi così meschini, usando tra l’altro una foto meravigliosa di Marco. Dopo quattro anni dalla sua morte ancora non c’è giustizia e adesso scopro anche che qualcuno lo usa per incontrare persone. Questa cosa mi indigna profondamente“. Cosi Marina Conte, la madre di Marco Vannini ha commentato ai microfoni della redazione de Le Iene, lo spiacevole gesto di un utente di Lovoo che ha utilizzato la foto del figlio come foto profilo. A raccontare l’episodio è stata proprio la trasmissione di Italia 1 a cui è arrivata la segnalazione di una ragazza imbattutasi sul profilo di Lovoo di un utente che dichiara di avere 31 anni, di vivere a Roma e di chiamarsi Marco, impostando come foto profilo l’immagine del ragazzo ucciso da un colpo di pistola mentre si trovava in casa della fidanzata nel maggio 2015. La notizia ha sconvolto mamma Marina che, come riportato dalla redazione de Le Iene, si è recata sulla lapide del figlio dopo aver appreso l’episodio.

Leggi anche —> Omicidio Vannini: il messaggio di Martina Ciontoli al padre di Marco

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori