CONDIVIDI
Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore ferito a Roma con un colpo di pistola (foto dal web)

I due responsabili del ferimento del giovane nuotatore Manuel Bortuzzo hanno confessato. Si tratta di due ragazzi di 24 e 25 anni che affermano di aver sparato per sbaglio. Intanto la redazione de Il Tempo ha pubblicato le immagini del ferimento.

Dopo la svolta nelle indagini sul ferimento del giovane nuotatore Manuel Bortuzzo, oggi i due responsabili hanno confessato. La Polizia, infatti, nei giorni scorsi aveva rinvenuto una pistola nei pressi del luogo in cui era stato ferito Manuel durante la notte a cavallo fra sabato e domenica scorsa. Sull’arma gli inquirenti avevano rintracciato delle impronte digitali e nella giornata di ieri sono riusciti a risalire a due possibili sospettati: Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, rispettivamente 24 e 25 anni. I due, convocati in Questura, nel corso dell’interrogatorio hanno confessato di aver premuto il grilletto contro Manuel, sostenendo però di aver sparato per sbaglio. Intanto la redazione de Il Tempo ha pubblicato il video registrato dalle telecamere di sorveglianza del tabacchino dove Manuel stava comprando le sigarette al distributore insieme alla fidanzata.

Le immagini choc del ferimento del nuotatore Manuel Bortuzzo

Hanno confessato i due ragazzi che a bordo di uno scooter nella notte tra sabato e domenica scorsa hanno sparato a Manuel Bortuzzo. Il giovane nuotatore 19enne, che secondo i medici rimarrà paralizzato non potendo più camminare, stava acquistando le sigarette in un tabacchi di Piazza Eschilo, nel quartiere Axa  di Roma, quando è stato raggiunto da un colpo d’arma da fuoco. Le indagini della Polizia coordinate dalla Procura di Roma, hanno portato all’identificazione di due ragazzi che ieri hanno confessato. I due responsabili, Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, rispettivamente 24 e 25 anni, sono già noti alle forze dell’ordine per droga e uno dei due per rapina. Lorenzo Marinelli, inoltre, è il nipote del boss Stefano, legato al clan Guarnera e morto due anni fa. La redazione del quotidiano Il Tempo oggi ha pubblicato le immagini choc che la telecamera di sorveglianza posta sopra il distributore del tabacchi dove Manuel stava acquistando le sigarette. Le riprese mostrano il giovane insieme alla sua ragazza impegnato nell’acquisto, quando ad un certo punto Manuel si accascia a terra sotto gli occhi disperati della fidanzata Martina. Immagini molto forti quelle del video che mostrano il dramma di un ragazzo, promessa del nuoto italiano, che non potrà più camminare ed inseguire il suo sogno di partecipare un giorno alle Olimpiadi.

Leggi anche —> Manuel Bortuzzo, svolta nelle indagini sul ferimento del nuotatore

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori