CONDIVIDI

Avevano studiato bene il piano e per qualche tempo sono anche riusciti a non essere scoperti: appostati nei parcheggi dei centri commerciali, tagliavano le gomme alle auto e quando la vittima scendeva a controllare cosa fosse successo gli rubavano la spesa e qualsiasi cosa riuscissero ad afferrare. L’ultimo colpo messo a segno si è verificato nel parcheggio del centro commerciale ’16 pini’ di Pomezia, la vittima, un uomo di 67 anni, è sceso a controllare se la ruota era a terra e i ladruncoli ne hanno approfittato per rubargli il borsello con dentro il portafogli.

In seguito alla denuncia dell’anziano, I Carabinieri di Torvaianica hanno tenuto sotto controllo i parcheggi ed hanno colto in flagrante i due colpevoli, due ragazzi di 29 e 28 anni. Durante l’appostamento, infatti, i due gendarmi si sono accorti che i due giovani si erano appostati dietro una Toyota Auris in attesa che arrivasse il malcapitato proprietario. In un secondo momento hanno quindi tagliato il pneumatico destro dell’auto diradando i residui dubbi degli agenti che sono intervenuti immediatamente per arrestarli. In questo momento i due giovani si trovano nella Caserma di Torvaianica in attesa del processo. Nel frattempo i Carabinieri stanno indagando per scoprire un eventuale loro coinvolgimento in simili furti.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori