CONDIVIDI

Bianca Atzei rivive quel dramma: “I giorni in ospedale una lunga agonia…”.

La rivelazione ha sorpreso tutti: Bianca Atzei ha sofferto di anoressia. In una lunga intervista a Confidenze l’ex fidanzata di Max Biaggi ha confessato questo retroscena della sua vita privata,  con l’anoressia che l’ha colpita qualche anno fa e l’ha costretta al ricovero in ospedale. “Perché? Me lo sono chiesta tante volte. Forse, avrei voluto un padre più affettuoso. Il mio lo era, ma a modo suo: con i fatti mai con le parole. Mi dava protezione più che carezze. Poi, però, ho capito che l’origine dei miei problemi era il carattere introverso”, ha detto Bianca.

L’uscita dal tunnel e una nuova amicizia

E’ uscita fuori dal tunnel con l’aiuto dei cari e dei medici. “Di tutto questo ho parlato con papà mentre ero a Cayo Cochinos (il genitore ha fatto una visita alla figlia durante la permanenza all’Isola, ndr). Non si era mai reso conto della sua freddezza e da quando sono tornata è cambiato”. Prima dell’Isola dei Famosi si è sottoposta ad una cura ingrassante per mettere qualche chilo in iù in vista del digiuno isolano. “Ero troppo magra, pesavo 44 chili, decisamente pochi anche per il mio 1.58 di altezza. Quindi, ho dovuto fare tanta palestra e una cura ingrassante che mi ha portata a quota 47 chili ma i miei amici pensavano che, una volta partita, non avrei retto più di una settimana. Invece sono arrivata in finale, classificandomi al secondo posto. Al ritorno ero di nuovo magra (38 chili) – ha concluso – ma forte e più sicura di me”.

Dall’esperienza sull’isola in Honduras è tornata con una grande amicizia, quella con Jonathan Kashanian, che gli ha permesso di dimenticare la fine della storia d’amore con Biaggi. “Non c’è nulla oltre l’amicizia! Con Jonathan ci vogliamo bene, con lui sto benissimo. La sua allegria è stata fondamentale per superare il dolore per Max Biaggi. Il giorno in cui abbiamo fatto il bagno nudi sull’Isola, nella mia mente l’immagine del mio ex è diventata sfocata. Il tempo e la lontananza dall’Italia sono stati la cura migliore”, ha detto la Atzei al settimanale “DiPiù”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori