CONDIVIDI
bernardo bertolucci morte
Addio a Bernardo Bertolucci – FOTO dal film ‘Io ballo da sola’

Si è spento a 77 anni uno dei più grandi esponenti del cinema italiano e mondiale. È Bernardo Bertolucci, ritenuto l’ultimo grande esponente del genere.

Si è spento a Roma all’età di 77 anni Bernardo Bertolucci. Il regista è morto per il complicarsi di una grave malattia della quale soffriva da tempo. Considerato l’ultimo grande maestro del Novecento in ambito cinematografico, Bertolucci cominciò da giovanissimo ad interessarsi al grande schermo, iniziando a produrre dei brevi cortometraggi amatoriali nella sua casa sull’Appennino emiliano. Nel 1961 il padre, critico letterario, lo presentò a Pier Paolo Pasolini del quale divenne assistente. Ben presto la carriera di Bertolucci come regista decollò, grazie a pellicole molto profonde ed impegnate sia grazie a riflessioni sul sociale che sui sentimenti. A 23 anni il regista acquisì già fama mondiale, poi negli anni ’70 realizzò ‘Il Conformista’ (1970).

LEGGI ANCHE –> Carlo Giuffré si è spento, l’attore di teatro avrebbe compiuto 90 anni

Bernardo Bertolucci, l’ultimo grande maestro del ‘900.

Poco tempo dopo fu la volta di ‘Ultimo Tango a Parigi’ (1972) che rappresenta il suo lavoro più celebre anche e soprattutto per le polemiche che questo film seppe innescare. Messo al bando perché ritenuto osceno, fu riabilitato soltanto negli anni ’80 grazie ad una sentenza della Cassazione. Bernardo Bertolucci intanto realizzò altre grandi opere, come ad esempio ‘L’ultimo imperatore’ del 1987, con il quale vinse 9 Oscar. Il maestro, al quale sono stati tributati altri grandi riconoscimenti, si era sposato per tre volte e l’ultima sua moglie, l’inglese Claire Peploe, gli rimarrà accanto dal 1978 fino alla scomparsa. Anche il fratello Giuseppe ed il cugino Giovanni hanno lavorato come Bernardo nel mondo del cinema. L’ultima opera dietro alla macchina da presa di Bertolucci era stato un film del 2012 dal titolo ‘Io e Te’.

LEGGI ANCHE –> Choc nel cinema, Fantastichini ricoverato d’urgenza: le condizioni

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori