CONDIVIDI

In seguito ad una drammatica fatalità ci sono stati due bambini morti, colpiti da un treno in corsa. Gravemente ferita la loro mamma.

Due bambini morti e la loro mamma ferita. È il tragico bilancio di uno sfortunato incidente capitato in provincia di Reggio Calabria, e per la precisione a Brancaleone. Ma il tutto è stato figlio dell’imprudenza di una mamma e dei suoi figli, i quali hanno attraversato a piedi i binari della linea jonica per raggiungere il mare. Purtroppo proprio in quel frangente è sopraggiunto un treno a forte velocità che li ha travolti. Per i due ragazzini non c’è stato niente da fare, la donna invece è rimasta ferita in maniera grave ed attualmente si trova ricoverata in ospedale, dove è ricoverata in codice rosso. Si apprende che tutti loro sono originari di Milano. Le vittime avevano rispettivamente 12 e 6 anni ed erano un maschio ed una femmina.

Bambini morti, la più piccola era sfuggita alla mamma

La madre è invece una 49enne. L’incidente che ha coinvolto i bambini morti e la genitrice è successo alle ore 15:20 di ieri. Il convoglio che li ha investiti proveniva da Melito di Porto Salvo ed era diretto verso Catanzaro Lido. Le forze dell’ordine hanno svolto i rilievi del caso, e con loro sono arrivati anche rappresentanti dei soccorsi sanitari e dell’Autorità Giudiziaria. Questo incidente ha provocato l’interruzione della circolazione dei treni per circa due ore. E le Ferrovie dello Stato hanno provveduto a fornire ai passeggeri dei pullman per i loro spostamenti. Più nel dettaglio sembra che la bambina di 6 anni sia sfuggita al controllo della madre, e subito dopo averla raggiunta sui binari, tutti e tre sarebbero stati colpiti. Ed un altro grave incidente ha coinvolto un atleta medagliato alle Olimpiadi di Londra 2018, purtroppo fatalmente.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori