CONDIVIDI

Una storia che ha davvero dell’incredibile.

Nella periferia Nord di Milano, una bambina di 3 anni si era chiusa involontariamente in bagno nella casa della zia, la sorellina di 13 anni allora le ha detto di gettare le chiavi dal balcone mentre lei sarebbe scesa in cortile a prenderle. Nel fare ciò la piccola si è sporta troppo dal balcone ed è precipitata dal quarto piano. La tredicenne, con grande prontezza di riflessi, è riuscita ad afferrarla al volo e insieme sono finite su di un cespuglio.

La bimba, originaria dell’Ecuador, non ha riportato ferite gravi ma è stata comunque portata per precauzione al vicino ospedale Niguarda mentre la sorellina è rimasta completamente illesa.

Le forze dell’ordine allertate, una volta giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare gli incredibili eventi raccontati da un’inquilina dello stesso palazzo che ha assistito alla scena.

Un piccolo grande miracolo dunque, che ha scosso il palazzo di periferia di via Ornato. Grande festa prevista per celebrare le due sorelline e l’incredibile salvataggio.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori