CONDIVIDI

Dovevano sposarsi il primo di giugno e lei aveva già comprato il vestito da sposa. E’ la triste storia di Elisa, una ragazza definita da tutti “solare, realizzata sul lavoro e presto si sarebbe dovuta sposare”.

E’ la triste storia di un’altra vita spezzata dalla strada. La morte di una  ragazza di 31 anni che domenica è morta sulla A4 mentre stava ritornando da Modena col fidanzato e una coppia di amici, dopo due giorni passati in Valle D’Aosta.

Eugenio, suo fidanzato, non si da pace;  «Aveva già comprato il vestito da sposa, era tutto pronto per il matrimonio al Tempio, Stavano mettendo a posto la nuova abitazione – spiega – era un’amica perfetta, altruista, sempre disposta ad aiutarti». N

Elisa aveva perso il padre in tenera età: «Anche lui era un giornalista – spiega Alina – lei lo ammirava tanto e per un periodo ha cercato di seguire le sue orme, per poi scegliere un’altra strada. Lavorava qui da un anno e un mese – racconta uno dei suoi colleghi guardando la scrivania vuota – Aveva trovato la sua dimensione. Entrava sempre col sorriso, le piaceva molto il lavoro e stamattina (ieri, ndr) quando abbiamo saputo della tragedia da un amico comune siamo rimasti senza parole”.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori