CONDIVIDI

Un 45enne di origine marocchina residente a Bussoleno (Torino) aveva ideato un piano per derubare gli automobilisti che si fermavano a fare carburante presso una stazione di rifornimento. Ma dopo una serie di denunce le telecamere a circuito chiuso hanno filmato l’uomo che è stato fermato dalle forze dell’ordine.

Il sistema truffaldino era stato ideato nei minimi particolari. L’uomo si avvicinava alle auto in sosta per il rifornimento, si assicurava di non essere visto da nessuno e poi, approfittando dei momenti di distrazione degli automobilisti alle prese con l’erogazione del carburante, in pochi secondi apriva la portiera dal lato opposto per rubare smartphone e altri oggetti di valore custoditi nel portaoggetti.

Nei filmati delle telecamere, visionati dopo una serie di denunce, si vede chiaramente l’uomo in azione ai danni degli automobilisti intenti a guardare il display della colonnina o mentre si guardavano attorno. Ma finalmente il ladro è stato fermato e consegnato alla giustizia.