CONDIVIDI
discoteca ancona morti
Dramma in una discoteca in provincia di Ancona: ci sono 6 vittime

In una discoteca si scatena un fuggi fuggi generale e la calca alla fine provoca la morte di 5 adolescenti ed una donna. È successo in provincia di Ancona.

Una tragedia è avvenuta all’interno di una discoteca in provincia di Ancona. Si tratta della ‘Lanterna Azzurra’ di Madonna del Piano di Corinaldo. Qui ci sono state cinque giovanissime vittime più un adulto in seguito alla calca che si era venuta a creare dopo che è scoppiato il panico all’improvviso, tra i presenti che avrebbero dovuto assistere ad una esibizione del rapper Sfera Ebbasta. Tutto sarebbe stato originato, in base da quanto si è appreso dal racconto di alcuni testimoni, dall’utilizzo di spray urticante. I morti sono stati tutti identificati. Sono tre ragazzine e due adolescenti, tutti di età compresa tra i 14 ed i 16 anni. E poi c’è la madre di uno di loro, del 1979, presente in discoteca con il marito per accompagnare la figlia. Si tratta tutti di residenti di Ancona e provincia. Inoltre risultano esserci anche diversi feriti: 66 in tutto, con 12 persone ricoverate in gravi condizioni, poi 9 in codice giallo e 45 in codice verde. Questo bilancio è stato comunicato dagli inquirenti chiamati ad indagare sulle cause di questo disastro.

Ancona, le cause di questa tragedia probabilmente sono dolose

Si ritiene che l’uso di spray urticante possa essere un espediente da parte di alcuni malintenzionati per creare delle condizioni favorevoli in cui poter derubare facilmente ignare vittime. Purtroppo però la situazione è sfuggita di mano. Questo tetro episodio richiama alla mente quanto avvenuto a giugno del 2017 in piazza a Torino durante la finale di Champions League, Juventus-Real Madrid. In quella circostanza si venne a creare un fuggi fuggi generale, scatenato sempre dalla medesima causa, tra i tifosi bianconeri presenti in massa. E la cosa costò la vita ad una ragazza. Sfera Ebbasta intanto ha ricevuto diverse critiche da parte di fan e non. Il motivo è dovuto dall’assoluto silenzio del cantante, il quale non ha anconra speso alcuna parola su quanto accaduto.

LEGGI ANCHE –> Malore fulminante, lo trovano in un lago di sangue

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori