CONDIVIDI
photo MVOBSV Mt. Vergine Observatory

Allerta meteo: nuova perturbazione sull’Italia, ritorna la neve

La prossima settimana si prevede una nuova sferzata artica sull’Italia: piogge e neve presidieranno la penisola con nevicate sul Nord Italia anche a bassa quota. (Per restare aggiornato sul meteo LEGGI QUI)

Ad inizio settimana l’Italia sarà nella morsa di temporali e venti forti, soprattutto sulle aree tirreniche centro-meridionali; altrove l’alta pressione garantirà ancora prevalenza di cieli soleggiati e temperature piuttosto miti di giorno. Tra martedì e mercoledì l’anticiclone investirà il Nord e il Sud, con la nebbia che tornerà sulla Pianura padana e valli del centro; si consiglia quindi agli automobilisti di spostarsi solo se necessario nelle ore serali e alle prime luci dell’alba. Da mercoledì, qualche pioggia inizierà ad interessare le regioni tirreniche centrali, per poi raggiungere in serata la Liguria.

La neve cadrà abbondante su tutto l’arco alpino a partire dai 700 metri di quota. Da venerdì 18 vortici di aria fredda in grado di portare i fiocchi di neve fino a quote più basse dal Piemonte all’Emilia. Il tempo sarà fortemente instabile anche al Sud, con temporali sparsi, e nevicate a quote superiori ai 1200-1300 metri in Appennino. Ma nella terza decade di gennaio le previsioni parlano di un ritorno dell’inverno, con gelate e nevicate sulla fascia appenninica centro-meridionale e sulle zone adriatiche.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori