CONDIVIDI
Neve
Getty Images

Allerta meteo, arriva la neve al Centro-Sud

Sta arrivando una nuova perturbazione atlantica proveniente dalla Francia che investirà l’Italia con piogge e neve. Ad essere interessato sarà soprattutto il Nord Ovest per poi scendere verso le regioni centro-meridionali. Subito dopo seguirà un’altra perturbazione, la numero 14, che darà luogo a un’altra fase di maltempo al Centro Sud, tra la fine di lunedì e martedì.

Tra martedì e mercoledì le temperature subiranno un calo, soprattutto sul versante adriatico e con possibili nevicate sull’Appennino oltre i 1000 metri, a causa di un nucleo di aria fredda che si sposterà verso la penisola balcanica. Sarà un freddo momentaneo che interesserà soprattutto l’Abruzzo e durerà fino a giovedì, perché dalla seconda metà della settimana l’Italia sarà interessata da un nuovo anticiclone da Ovest che porterà a un rialzo delle temperature con il subentro d’aria più mite oceanica che porterà poi possibili perturbazioni verso l’Italia Settentrionale sul finire della settimana.

Al Centro-Nord i valori termici risulteranno molto freddi, con temperature minime vicine allo zero e massime non oltre i 9/10°C; più mite al Sud, ma clima comunque più freddo, con mari mossi o molto mossi. In caso di neve si consiglia di montare le catene da neve o montare gomme termiche per chi non lo abbia già fatto. Un pneumatico adeguato consente più aderenza e un minor spazio di frenata.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori