CONDIVIDI
photo dal web

Tre incidenti in 21 giorni sulla 258 Marecchiese

La 258 Marecchiese è una strada regionale e provinciale italiana che percorre la Valmarecchia. Rappresenta l’antica via del centro Italia che conduceva dall’Alta Val Tiberina al mare Adriatico. Negli ultimi venti giorni si sta rivelando luogo frequente di incidenti in moto. L’ultimo in ordine temporale è accaduto domenica 29 aprile, quando un 68enne emiliano, in compagnia di altri due amici anch’essi in moto, ha riportato un trauma cranico commotivo. L’uomo ha urtato una ruota del suo veicolo con quella della moto di un amico ed è caduto a terra battendo violentemente la testa. Trasportato in elicottero è stato trasferito a Siena.

Un altro incidente si è verificato lo scorso 21 aprile: poco prima dell’ora di pranzo un 26enne di Rimini a bordo della sua moto ha perso il controllo del mezzo ed è finto a terra. Anche in questo caso sul posto sono arrivati i sanitari del 118 con il Pegaso che hanno trasportato il ferito a Careggi per un trauma toracico. Il 7 aprile un 19enne riminese era finito contro il guard-rail in località Svolta del Podere, fra il valico di Viamaggio e Badia Tedalda, riportando un trauma cranico commotivo.