CONDIVIDI
Sébastien Loeb (©Citroen Twitter)

WRC | Un Loeb immenso vince il Rally di Spagna!

“Non pensavo che un giorno sarei tornato a vincere nel WRC!”. Trattenendo le lacrime stento ed emozionato come in rare occasioni lo abbiamo visto dall’inizio degli anni 2000 ad  oggi, Sébastien Loeb ha reagito così alla notizia di essersi aggiudicato per la nona volta in carriera il Rally di Catalogna, suo 79° sigillo nel campionato del mondo.

Sfortunato nelle precedenti uscite del 2018 in Messico e in Corsica, l’alsaziano pur avendo cominciato il round iberico con cautela ed aver commesso qualche errore come quello di questa mattina nella ps 17 quando è finito in testacoda, si è saputo gestire alla grande attaccando solo quando necessario (ndr. nella tappa conclusiva è risultato il migliore nelle ps 15 e 16). Un approccio in linea con quello tenuto nei suoi momenti di boom che ancora una volta lo ha premiato.

Alle sue spalle, staccato di appena 2″9 è giunto Sébastien Ogier su Ford Fiesta. Il campione in carica, autore di uno scratch nello stage 17, è tornato così in vetta alla generale con 204 punti contro i 201 di Thierry Neuville, approfittando della foratura che ha rallentato il belga della Hyundai, quarto alla fine, proprio nell’ultima e più importante ps di giornata.

Terzo posto per il buon Elfyn Evans, scudiero perfetto di Ogier e capace in questa occasione di dare un doppio contributo ad M-Sport per quanto concerne la coppa piloti e costruttori.

Quinto un Dani Sordo senza infamia e senza lode con la i20, a precedere il più amareggiato della gara Ott Tanak, pure oggi velocissimo con la sua Yaris (miglior crono nella Power Stage), ma ormai molto probabilmente rassegnato a fare da comprimario nella lotta per l’iride mancando soltanto l’Australia al termine del mondiale ed essendo fermo a 181 lunghezze.

Settimo un altrettanto deluso Esapekka Lappi su Toyota, poco a suo agio sul terreno misto spagnolo con la sua auto; quindi il solito altalenante Jari-Matti Latvala, pure lui su Yaris, protagonista di una toccata contro il rail nella ps 17 con conseguente gomma bucata. Nono il falloso Craig Breen su C3 e decimo Andreas Mikkelsen su Hyundai, incapace di trovare il giusto feeling sin da giovedì.

Dodicesimo assoluto e primo tra le WRC 2 Kalle Rovanpera su Skoda Fabia R5.

Classifica Rally di Spagna 2018:

1 Loeb Sébastien/ Elena Daniel Citroën C3 WRC
2 Ogier S./ Ingrassia J. Ford Fiesta WRC +00:02.9
3 Evans Elfyn/ Barritt Daniel Ford Fiesta WRC +00:16.5
4 Neuville Thierry/ Gilsoul Nicolas Hyundai i20 Coupe WRC +00:17.0
5 Sordo Dani/ Del Barrio C. Hyundai i20 Coupe WRC +00:18.6
6 Tänak Ott/ Järveoja M. Toyota Yaris WRC +01:03.9
7 Lappi Esapekka/ Ferm Janne Toyota Yaris WRC +01:16.6
8 Latvala Jari-Matti/ Anttila Miikka Toyota Yaris WRC +01:26.4
9 Breen Craig/ Martin Scott Citroën C3 WRC +02:07.0
10 Mikkelsen Andreas/ Jæger Anders Hyundai i20 Coupe WRC +02:48.2

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori