CONDIVIDI
Sebastien Ogier (©Getty Images)

Dopo un 2017 da vincitore, ma non da dominatore, come gli era invece capitato nei quattro anni precedenti avendo trionfato in appena due rally iridati Sébastien Ogier si prepara ad affrontare il suo secondo campionato della carriera con i colori della M-Sport di Malcom Wilson. Il team britannico con base in Cumbria che a fronte del titolo ottenuto giusto una manciata di mesi fa si schiererà con il nome Ford ( ndr. di cui è cliente) ben in vista.

 

Ancora una volta gara d’apertura sarà il classicissimo Montecarlo, che giovedì prossimo scatterà proprio dalla città natale del transalpino, Gap.  “Incominciamo la nuova stagione con una prova che rappresenta sempre moltissimo per me trattandosi del mio round di casa. Per questo ci tengo a dare il massimo e a battermi per le prime posizioni”, le sue parole. “La passata edizione era stata magnifica, avevamo iniziato con il piede giusto, per cui speriamo div ripeterci. Di certo dovremo lavorare sodo perché la competizione sarà serrata. Ogni scuderia presente possiede una vettura e dei piloti in grado di imporsi. Tutti, insomma, rappresenteranno una minaccia, motivo per cui dovremo farci trovare pronti da subito”.

Le difficoltà da affrontare

“Sarà certamente un avvio di stagione complicato, con condizioni estreme che ci porteranno a passare dall’asfalto asciutto al ghiaccio, fino alla neve, il tutto nell’arco di una sola speciale“, ha proseguito riferendosi al Monte. “Non sarà facile, dunque anche per questo ottenere un buon risultato sarà un vero boost”.

 

“Quest’anno sarà davvero una sfida, forse la più grande da molto tempo visto che si partirà immediatamente con la ps del Sisteron, preso al contrario rispetto al solito e sorpattutto con il buio, aspetto che renderà tutto più complesso”, ha ricordato cosa averrà il 25 sera. “Comunque  questo round è così. E’ nel suo DNA essere duro e questa volta lo sarà ancora di più”.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori