CONDIVIDI
Sébastien Ogier (©Getty Images)

WRC | Lappi sfida Ogier: “Non farò il suo secondo”

Maggiordomi di tutto il mondo, ribellatevi! La lezione impartita dalla F1 che riduce a piacimento buoni piloti in zerbini ha fatto drizzare le antenne ai protagonisti delle altre discipline, attenti ad evitare di cadere in quella trappola.

Un caso esemplare è quello di Esapekka Lappi, appena approdato in Citroen e per sua sfortuna raggiunto subito dopo dal 6 volte campione del mondo Sébastien Ogier. Interrogato da Motorsport.com sulla natura del suo ruolo avendo ora un team-mate tanto scomodo, il finlandese ha sostenuto convinto:

“Dovessi essere in testa al Montecarlo, prima prova del 2019, e lui fosse dietro, di sicuro non gli cederò alcuna posizione. Siamo sullo stesso livello, almeno all’inizio della stagione“, ha affermato battagliero seppur consapevole che ad un certo punto giungeranno delle pressioni. “Per il momento non lo conosco ancora bene. Stando a quanto percepito sino a ora,  sembra un ragazzo affabile, carino, poi è probabile che dovremo fargli spazio così come hanno fatto in M-Sport (ndr. ex squadra del francese). Fa parte del gioco”.

Ogier tattico: “Non sono la prima guida”

Dal canto suo, forse per tenersi buono il finnico in vista di qualche scomodo ordine di scuderia, il driver di Gap, ha tamponato così la questione:  “Non voglio numeri o status in squadra. Per me dovremmo avere le stesse chance qualora avessimo una possibilità per vincere le gare e il titolo”.

Per onestà intellettaule, il 35enne ha dovuto però ammettere: “A volte nel 2018 sono stato aiutato dai miei compagni, ma non era quello che volevo. Non è la strada che intendo percorrere almeno in avvio di campionato. Il mio obiettivo è chiaramente riuscire a fare tutto da solo, così come ho fatto per gran parte della mia carriera. In generale ci sono state situazioni in cui ho beneficiato del supporto dei miei colleghi ricevendo quello che in passato avevo fatto io“, ha chiuso con una velata frecciata a Sébastien Loeb.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori