Home Motorsport Formula 1 Wolff non riconosce i meriti Ferrari: “Indietro causa errori”

Wolff non riconosce i meriti Ferrari: “Indietro causa errori”

CONDIVIDI



Toto Wolff (©Getty Images)


F1 | Wolff non riconosce i meriti Ferrari: “Indietro causa errori”

Piuttosto che ammettere l’abilità della Ferrari di fare progressi e di creare una macchina non troppo distante in termini di prestazioni se non superiore alla W09, il boss della Mercedes Toto Wolff, alla vigilia del round di casa in Germania, ha preferito cospargersi il capo di cenere per gli svarioni commessi negli ultimi mesi.

Non abbiamo conquistato i punti che speravamo di ottenere e ciò è stato dovuto soprattutto ai nostri errori“, ha dichiarato il manager austriaco. “Comunque non tutti i riscontri arrivati sono negativi, anzi finora la monoposto ha risposto bene ovunque”. Forte di questa consapevolezza il dirigente ha fatto professione di ottimismo in vista della seconda fetta di campionato. “La tappa di Hockenheim segnerà il giro di boa della stagione e tutto sommato il girone d’andata è stato positivo. Come detto ci siamo trovati nella condizione di dover limitare i danni più spesso del previsto, ma la classifica non è male. Entrambi i nostri piloti hanno confermato di poter garantire al team sempre un buon rendimento, quindi ci sono tutti i motivi per credere che la seconda metà di mondiale ci riserverà grandi chance per riscattarci. Siamo affamati ed ambiziosi e speriamo di poterci riscattare già dal prossimo weekend”.

Lo sprone di essere nel proprio giardino

“Hockenheim è a circa novanta minuti dalla sede generale della Daimler”, ha aggiunto convinto del plus che l’aria amica del Baden-Wurttemberg potrà portare alleFrecce d’Argento. “Abbiamo corso a Silverstone davanti a tutti i nostri colleghi di Brackley e Brixworth, ma il prossimo fine settimana saremo vicini ai membri tedeschi della nostra famiglia Mercedes. Vogliamo accoglierli al meglio e onorare il marchio. La pista in sé è molto interessante. Presenta una varietà di curve che si percorrono con velocità differenti mettendo alla prova tutte le qualità delle monoposto. Daremo il massimo per regalare un grande show e un risultato importante”.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori